ScrivOnline

Sans-serif

Aa

Serif

Aa

Font size

+ -

Line height

+ -
Light
Buio
Sepia

“CinematoCasa”, il gioiello cinematografico di Massimo Di Martino, nel cuore della Palermo antica di via Maqueda.

Massimo Di Martino è un ingegnere, un giornalista, uno scrittore, un critico cinematografico, un imprenditore, un appassionato di settima arte da sempre. Bisogna scrivere di lui per capire cos’è “CinematoCasa” … o almeno, dire chi è la persona che hai ideato, progettato, realizzato, diretto e gestito questo gioiello cinematografico che da otto anni, dentro le mura storiche del centro storico di Palermo, appassiona e coinvolge centinaia di artisti della settima arte nazionale e internazionale, e migliaia di cinefili e cineamatori che vivono nella città più bella del Mediterraneo.

Tra poche settimana sarà inaugurato l’ottavo anno di attività di CinematoCasa. Otto intensi anni di cultura e di cinema, di cinematografia di qualità se vogliamo, di promozione della settima arte nel cuore della Palermo antica che pulsa di storia e di passione artistica. Otto intensi anni che hanno visto migliaia di palermitani, di viaggiatori amanti del cinema, di artisti, registi, attori, produttori del magico mondo filmico, gustare cinema e pane di casa palermitano, all’interno della Cavallerizza di Palazzo Marchese Busacca di Gallidoro, oggi sede dell’incantevole location della più piccola sala cinematografica (pubblica) d’Europa.


Non può che essere questo l’incipit di questo breve articolo. L’introdurre a questa realtà palermitana della quale hanno parlato e scritto in tutto il mondo dell’arte cinematografica. Sarebbe troppo lungo l’elenco delle testate e dei magazine che hanno dato visibilità a questa nicchia che permette a pochi e a molti di gustare di cinema e di arte enogastronomica mediterranea e d’oltre confine al contempo.

La formula ideata da Massimo di Martino è originale e per questo vincente. CinematoCasa è sì proiezioni di cinema d’autore e di qualità, ma è anche cultura enogastronomica siciliana, internazionale e multietnica.

Il programma annuale in genere prevede pellicole esordienti, film, rassegne tematiche, cinepsicologia, cinefilosofie, pellicole disperse, teatro, musica, libri. Dopo la cultura e l’arte, tutti a tavola per discutere e conoscersi, ma anche per gustare il menù che di volta in volta viene stabilito dallo chef di CinematoCasa.


Uno degli approcci culturali presi in prestito da Di Martino, è quello del filosofo e cinefilo francese Ollivier Pourriol, autore tra gli altri, del saggio “Cinéphilo. Les plus belles questions de la philosophie sur grand écran” (2008), secondo il quale approccio culturale si possono spiegare, per esempio, le regole della morale provvisoria di Cartesio utilizzando uno spezzone di Rambo, o la filosofia di Kierkegaard con Matrix, etc… Anche questo un modello di riflessione e di confronto dialettico estremamente innovativo che sfruttando la settima arte di fatto crea cultura, etica, morale, estetica condivisa dai tantissimi cineamatori e appassionati d’arte che regolarmente frequentano CinematoCasa.

 

La Cavallerizza.

La prestigiosa sede dove ha sede CinematoCasa si trova nel cuore del centro storico di Palermo, in quella che fu la Cavallerizza di Palazzo Marchese Busacca di Gallidoro. La Cavallerizza fu bombardata negli anni 1943-44, e allora fu parzialmente distrutta. Nel diciannovesimo secolo era una storica vetreria. Già dal 1724, anno in cui Michele Busacca fu investito del titolo di Marchese di Gallidoro, la Cavallerizza accoglieva i cavalli sotto i tetti a volta in conci di calcarenite, mentre le carrozze attraversavano i grandi archi in pietra del Palazzo per raggiungere piazza Pretoria, sede del Senato Palermitano. Oggi, dopo un attento progetto di restauro dell’ing. Massimo Di Martino, la Cavallerizza è tornata agli antichi splendori ospitando un prezioso luogo di arte e di cultura cinematografica. La saletta può ospitare 50 posti a sedere per la visione dei film; e 50 coperti per le prelibatezze enogastronomiche, da gustare dopo o prima della visione del film, preparate dallo chef scelto da Di Martino per le serate d’arte.

di Andrea Giostra
 

Sede:

90134 Palermo – via Maqueda 124

Cavallerizza del Palazzo Marchese Busacca di Gallidoro

mail: info@cinematocasa.it

 

Alcuni Link
http://www.cinematocasa.it/
https://www.facebook.com/Cinematocasa
https://www.facebook.com/massimodimartinocinematocasa/
https://twitter.com/cinematocasa
https://www.youtube.com/user/cinematocasa
https://plus.google.com/u/0/109512033558470585095
https://fr.wikipedia.org/wiki/Ollivier_Pourriol
http://pourriol.blogspot.it/
ANDREA GIOSTRA
https://andreagiostrafilm.blogspot.it
https://business.facebook.com/AndreaGiostraFilm/
https://www.facebook.com/andrea.giostra.37 
https://www.facebook.com/andrea.giostra.31
https://plus.google.com/u/0/114620232579950145227
https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg

Lascia un commento